Per 6 persone
Ingredienti per la pasta alla menta

250 g di farina di frumento
250 g di farina di grano duro
2 uova
10 ml di olio d’oliva
100 g di menta sbollentata e passata
Altri ingredienti
12 capesante pronte da cucinare
Sale, pepe, olio d’oliva
3 barbabietole rosse
300 ml d’acqua
100 g di burro
20 ml di vino rosso
Sale, pepe

Preparazione della pasta alla menta
Passare al mix le uova con l’olio, un goccio d’aceto e la menta. Impastare le diverse farine fino ad ottenere un impasto omogeneo, coprire e lasciar riposare mezz’ora. Passare l’impasto diverse volte nella macchina per la pasta finché non si ottiene una pasta sottile. Tagliare la pasta nelle forme desider ate e congelare su una piastra cosparsa con un po’ di farina.

Preparazione
Tagliare le barbabietole rosse precedentemente pelate in piccoli pezzi e cucinare con l’acqua e il vino rosso. Passare al mix fino ad ottenere una purea e aggiustare di sapore con burro, sale e pepe. Insaporire le capesante con sale e pepe e poi rosolare a fuoco vivo su ambo i lati con un po’ di olio d’oliva.

Spuma di sambuco
Mescolare un po’ di sciroppo di sambuco in 100 ml di acqua e 50 ml di latte fino ad ottenere una spuma.

Come servire il piatto
Cuocere le foglie di pasta alla menta per 5 minuti in acqua salata. Scaldare il passato di barbabietole e alternare diversi strati di pasta alla menta con le capesante arrostite. Infine versare un po’ di spuma e guarnire con menta fresca e fiori.